Skip to main content

Technology

La Tecnologia

Il sistema PRX si basa sulla tecnologia Reflective Phantom Interface (RPI), ideata e brevettata da ProXentia, che sfrutta le proprietà della luce riflessa da superfici con bassissima riflettività. Il sensore PRX è infatti realizzato utilizzando un materiale che, a contatto con soluzioni acquose, diventa quasi completamente trasparente. La pochissima luce riflessa porta con sé informazioni sulle molecole che si trovano in prossimità della superficie.

La superficie del sensore PRX è rivestita, in alcune piccole aree (“spot”), da recettori capaci di catturare molecole da analizzare (ad esempio micotossine) eventualmente presenti nel campione. Sulla superficie sono presenti molteplici spot con vari recettori che catturano diversi tipi di molecole. Il modo in cui questi spot riflettono la luce fornisce una misura diretta e simultanea della concentrazione dei contaminanti analizzati nel campione.

Multianalita

La tecnologia di ProXentia permette di sviluppare e mettere a punto cartucce multi-parametriche. A differenza degli altri metodi presenti sul mercato, durante un singolo test il sistema PRX rileva la presenza di fino a 10 contaminanti, fornendo per ciascuno una misura quantitativa della concentrazione. In questo modo, con una singola analisi della durata di pochi minuti, sarà possibile svolgere in modo rapido e completo analisi per verificare la qualità e la sicurezza dei diversi prodotti.

Matrici Complesse

Il sistema PRX permette di analizzare facilmente matrici di diverso tipo. La tecnologia RPI funziona indipendentemente dalla complessità ottica del campione. Per questo, nelle cartucce è possibile analizzare matrici colorate, torbide o contenenti del particolato, senza quindi dover eseguire complicate procedure di estrazione e semplificando la procedura di analisi.

Semplicità & Rapidità

La tecnologia proprietaria RPI permette di semplificare in modo significativo sia le procedura di estrazione che quelle di analisi. Infatti, è possibile mettere a punto metodi di preparazione del campione estremamente semplici, e personalizzati, andando a ridurre l’utilizzo di reagenti. Inoltre, ProXentia ha sviluppato una procedura di analisi rapida molto semplice. La procedura si compone di pochi semplici passaggi, in questo modo si riduce l’intervento dell’operatore e abbattendo la possibilità di errori.

Inserire la cartuccia nel Reader
Inserire il campione all’interno della cartuccia
Aggiungere la soluzione di reazione
In pochi minuti sarà disponibile il risultato