Skip to main content

About

MISSION

Technology meets simplicity

Rivoluzionare i controlli della filiera agroalimentare, portando anche nel settore Food&Beverage lo stesso rigore richiesto in ambito medico: è questa la mission di ProXentia, resa possibile da dispositivi tecnologicamente innovativi ma semplici da utilizzare. Il mercato dei test per la sicurezza alimentare, infatti, è in forte espansione per la crescente consapevolezza dei consumatori, la maggiore attenzione delle aziende e l’innalzamento di standard normativi sempre più stringenti. ProXentia, rispetto ai prodotti già esistenti, permette di effettuare indagini più veloci e qualitativamente accurate. 

Team ProXentia

COMPANY

A story of successful innovation

ProXentia è una società innovativa italiana fondata nel 2011. Dopo un inizio come start-up di successo ha ricevuto il supporto di imprese e realtà ad alto contenuto tecnologico. Inoltre, è stata premiata in diverse business plan competition e con importanti riconoscimenti internazionali.

Ecco alcune tappe della nostra storia:

2007 – Nasce la tecnologia RPI

La tecnologia Reflective Phantom Interface (RPI) nasce all’interno di un gruppo di ricercatori del Laboratorio di biofisica molecolare e fluidi complessi dell’Università degli Studi di Milano.

2011 – Viene fondata ProXentia Srl

Dopo alcuni anni di sviluppo e alcuni brevetti, viene fondata ProXentia srl. Come start-up di successo l’azienda riceve il supporto di imprese ad alto contenuto tecnologico tra cui ODL Srl, leader mondiale nel trattamento di superfici vetrose.

2014 – H2020 SME Instrument: Fase 1

Con un’attenta analisi di mercato, ProXentia decide di posizionarsi nel mercato dei controlli di qualità e sicurezza all’interno della filiera agroalimentare. Poco dopo, ottiene il primo grande riconoscimento da parte dell’Unione Europa,  aggiudicandosi un finanziamento SME Instrument.

2015 – Premio Marzotto

ProXentia ottiene altri importanti riconoscimenti internazionali e finanziamenti, vincendo  il premio Gaetano Marzotto, il premio UniCredit Start Lab e il premio speciale M31.

2016 – H2020 SME Instrument: Fase 2

ProXentia ottiene un secondo finanziamento da parte dell’Unione Europea all’interno del programma Horizon 2020. Il finanziamento, insieme alla collaborazione con partner industriali, come Enologica Vason S.p.A. e ODL Srl , porta alla finalizzazione del prodotto.

2016 – Industrializzazione

Con l’inizio del nuovo anno, l’attività si concentra sull’industrializzazione del prodotto. L’obiettivo fissato è integrare la tecnologia di ProXentia in strumenti compatti e di facile utilizzo, in modo ripetibile e scalabile.

2019 – Lancio sul mercato

In occasione del SIMEI 2019 ProXentia lancia sul mercato il suo primo lettore universale PRX. Ad esso è abbinato un kit specificamente sviluppato per l’analisi di tossine e allergeni, dedicato al settore enologico.

2020 – Apertura a nuovi mercati

ProXentia lancia sul mercato nuovi kit di cartucce appositamente sviluppate per il settore nutraceutico, dolciario e per la diagnostica vegetale.